AUTOSEGNALAZIONE DI INGRESSO A SORTINO.

Ordinanza contingibile ed urgente n°5 dell'13 marzo 2020 del Presidente della Regione.
Auto-segnalazione per soggetti che fanno o hanno fatto ingresso in Sicilia (da qualunque altro luogo) e sono residenti o domiciliati nel territorio del Comune di Sortino.
CLICCA QUI PER INVIARE LA SEGNALAZIONE.

======================

COMUNICATO STAMPA ASP

SOGGETTI IN ISOLAMENTO - PRECEDENZA PER I TAMPONI A CHI HA NECESSITA’ DI RIENTRARE AL LAVORO

Siracusa 8.4.2020 - I cittadini che si trovano in isolamento domiciliare fiduciario e sono in attesa della convocazione da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Siracusa per l’esecuzione del tampone in prossimità della scadenza della quarantena, nel caso in cui abbiano necessità di rientrare al lavoro, possono comunicare l’urgenza segnalandola all’indirizzo mail siracusacoronavirus@asp.sr.it. Per chi non ha la possibilità di trasmettere una mail può telefonare ai numeri 0931 484056-484039 dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18. Coloro che hanno il requisito avranno la precedenza. 

Dal 2 aprile scorso l’Azienda ha avviato l’esecuzione dei tamponi ai soggetti in isolamento fiduciario attraverso la convocazione cronologica a scaglioni a partire dai rientrati in Sicilia dal 14 marzo 2020. 

docxCOMUNICATO

EMERGENZA CORONAVIRUS Sostieni l’emergenza COVID-19 nel tuo Comune

Banca Agricola Popolare di Ragusa  Ag. di Sortino - IBAN IT47G 05036 84790 CC0381529565

Beneficiario: COMUNE DI SORTINO  Causale: EROGAZIONE LIBERALE COVID-19

LE DONAZIONI SARANNO MESSE A DISPOSIZIONE DELLA POPOLAZIONE ATTRAVERSO LA PROTEZIONE CIVILE E I SERVIZI SOCIALI

PROTEZIONE CIVILE 0931 917422                             SERVIZI SOCIALI 0931 917443

========

INTERVENTI URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE E NON SOLO

pdfAVVISO

Info: cell. anche WhatsApp                    379 196 92 64

solidarietaalimentare@comunesortino.gov.it

pdfISTANZA PER I CITTADINI

 I COMMERCIANTI CHE  VOGLIONO  ADERIRE ALL'INIZIATIVA "SOLIDARIETA' ALIMENTARE E NON SOLO" SI POSSONO RENDERE DISPONIBILI COMPILANDO LA SEGUENTE       pdfISTANZA

 

EMERGENZA CORONAVIRUS 

Si rinvia la “XXXVI^ Coppa Val D’Anapo - Sortino”

Decisione condivisa tra Automobile Club Siracusa, Siracusa Promotor Sport e Comune di Sortino. La nuova data sarà individuata dopo la fine dell’emergenza per la lotta al contagio del COVID-19.


Sortino (SR), 1 aprile 2020. La Federazione ha accolto la richiesta di rinvio a data da destinare della XXXVI^ Val D’Anapo - Sortino la competizione organizzata dall’Automobile Siracusa e dalla Promotor Sport Siracusa, inizialmente in calendario dal 22 al 24 maggio 2020.

Gli organizzatori della gara valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud e per il campionato Siciliano Velocità Montagna, hanno preferito chiedere per tempo un rinvio per svolgere la storica corsa della provincia aretusea in piena serenità quando saranno cessate tutte le emergenze legate al contenimento del contagio del COVID-19.

La decisione è stata presa di comune accordo tra i due sodalizi a capo dell’organizzazione e del sempre presente e collaborativo Comune di Sortino, in questo momento in prima linea nella gestione dell’emergenza.

“E’ un arrivederci dovuto - sottolineano gli organizzatori - vi sono altre priorità alle quali tutti dobbiamo contribuire. La nostra gara ci riporterà nel clima di festosa competizione, che tanto amiamo, non appena ve ne saranno le adeguate condizioni. Grazie alla Federazione per aver immediatamente accettato la nostra richiesta, sebbene appena fuori dal periodo di più elevata emergenza”-.

Coronavirus Sicilia - OBBLIGHI E PRECAUZIONI

Postato in Avviso

Coronavirus Sicilia - OBBLIGHI E PRECAUZIONI

http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE

https://www.costruiresalute.it/?q=coronavirus-sicilia

Ordinanza contingibile e urgente n°4 del 08.03.2020

Ordinanza contingibile e urgente n°3 del 08.03.2020

Chiunque, a partire dal 25 febbraio abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o sia transitato e abbia sostato nei territori: Regione Lombardia; Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini; Pesaro e Urbino; Venezia, Padova, Treviso; Asti, Alessandria, Novara, Verbanio-Cusio-Ossola, Vercelli, HA L’OBBLIGO di COMUNICARE tale circostanza al Comune, al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta con obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali, di osservare il divieto di spostamento e di viaggi, di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza.

LA MANCATA OSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI DI CUI ALLA PRESENTE ORDINANZA COMPORTERÀ LE CONSEGUENZE SANZIONATORIE PREVISTE DALL’ART.650 DEL CODICE PENALE SE IL FATTO NON COSTITUISCE REATO PIÙ GRAVE.